Comuni Azioni per la Sicurezza Stradale

I comuni di Bracigliano, Calvanico, Castel San Giorgio, Roccapiemonte e Siano hanno dato avvio al programma di interventi “Comuni azioni per la sicurezza stradale”, finanziato dalla Regione Campania con procedura concorsuale nell’ambito del Quarto e Quinto programma di attuazione del Piano Nazionale della Sicurezza Stradale.

Il Programma intende rispondere al bisogno di sicurezza delle comunità locali attraverso la programmazione e la realizzazione di interventi finalizzati a ridurre il tasso di incidentalità sulle strade e a diffondere una nuova cultura basata sul rispetto delle regole, mettendo la sicurezza stradale al centro dell’attenzione delle istituzioni e dei cittadini

Sulla base di una preliminare attività di analisi sono stati individuati i principali fattori di rischio che costituiscono le condizioni dell’incidente stradale e in base a queste sono state definite le possibili attività di contrasto e prevenzione

Comportamento

I comportamenti maggiormente rischiosi sono rappresentati da distrazioni, scarso rispetto delle norme del codice della strada, che comporta varie tipologie di infrazioni. Il comportamento alle intersezioni con maggiore frequenza di incidenti è caratterizzato da una serie di manovre poco corrette ed intrinsecamente pericolose (svolte ed arresti arbitrari, manovre non consentite etc.).
Manca, in linea generale, l’adeguata attenzione alle norme del codice, a comportamenti prudenti e consapevole della propria e altrui incolumità.
Anche i pedoni, d’altra parte, assumono comportamenti non propriamente corretti (attraversamenti al di fuori delle strisce pedonali, scarsa prudenza nel percorrere le strade in orari serali o notturni, ecc.)

Infrastrutture

Le strade urbane hanno un certo traffico durante le ore del giorno che si riduce nelle rimanenti.
Le velocità raggiunte dai veicoli variano in funzione dell’ora e poco rispetto alla geometria dell’arteria.
Le direttrici di collegamento extraurbane sono caratterizzate da numerosi immissioni e intersezioni, spesso con elevati elementi di rischio rappresentati da una ridotta visibilità della segnaletica e della stessa geometria della strada.

Azioni

Formazione e addestramento per polizia locale e amministratori. Argomenti: Organizzazione e direzione della polizia locale, Progettare la sicurezza stradale, Realizzare la strategia e Comunicare la sicurezza
Formazione di giovani in età scolare sui temi della mobilità sicura, della prevenzione e della guida sicura anche attraverso esperienze pratiche mediante l’utilizzo di simulatori di guida

Analisi dei fattori di rischio su strade extraurbane, svolta da un team di verificatori con competenze multidisciplinari. Ha lo scopo di identificare e risolvere i fattori di rischio per far sì che le strade siano in grado di fornire il miglior livello di sicurezza per tutti gli utenti.
Interventi di manutenzione evolutiva o conservativa della sovrastruttura stradale, con particolare riguardo ad interventi di messa in sicurezza e riqualificazione di importanti arterie di collegamento
Interventi di sistemazione delle fasce di pertinenza, con particolare riguardo alla ricostruzione del corpo stradale del marciapiedi.

Allegati